Qualsiasi opera scritta tu voglia condividere con il mondo, su mEEtale hai trovato la vetrina giusta per farlo.
Pubblica gratis e se vuoi vendere la tua opera decidi tu il prezzo e mEEtale non trattiene alcuna commissione.
Comincia subito

mEEtale è una terra che sta in cielo, sospesa a mezz'aria da un filo invisibile, fatto di amore per le parole. Su quella terra, una spiaggia assolata, in un mare di emozioni, dove si incontra chi vi è perdutamente naufragato.

Nicky Persico
Baldini & Castoldi

accedi
#Naviga e Leggi
 
 
 

Un haiku è un istante che si fa poesia. Una semplice immagine pura che suscita emozione in chi scrive e, forse, anche in chi legge. Scritto in Giappone: Una donna non più giovane osserva incantata la pioggia di fiori che cade da un albero di ciliegio. Se ha visto tante primavere, non lo mostra. Se sa che la sua stagione sta per finire, non si nota. Vive quel momento di felicità come se fosse il primo e l'ultimo.

haiku
Donatella Moica
poesia
52
 

In un prossimo futuro dove il mondo non ha più problemi, Mia è una bambina felice. Ma se l'umanità ha pagato un prezzo spaventoso per cancellare la miseria dal mondo, anche Mia dovrà pagare un prezzo crudele per la sua felicità. Un prezzo che nessun bambino pagherebbe, se lo conoscesse prima.

quello che i bambini non sanno
luca prati
racconti brevi
648
 

Raccolta di scritti satirici quotidiani dell'anno 2010. Troverete il terremoto dell'Aquila, gli scandali della Protezione Civile, il Rubygate, la cacciata di Fini e tanto altro... 1600 battute, 340 pagine. Introduzione di Alberto Leproni.

Fondi 2010
La Pausa Caffè
teatro e sceneggiatura
528
 

Invito a cena innovativo, ispirato a #InnoVits... con qualche sorriso e sorpresa finale. Racconto umoristico per Adulti.

Love Taste
Giovanna Esse
umoristico
47
 

Quando leggiamo un libro di poesie, lo facciamo per nutrire cuore e spirito; per sentire a volte, nell'eco di un'altra voce, anche un po’ la nostra. Questo spinge anche a scriverlo.

Come Gocce d'Acqua
Giusy Del Vento
poesia
613
 

Filippo, Canosa e la Principessa è il primo romanzo di narrativa scritto per e intorno alla città , con uno sguardo particolare rivolto ai giovani lettori e non solo. Di lettura scorrevole e avvincente , una cartolina della storia e dei monumenti di Canosa che però lancia un messaggio universale. E’il racconto di un viaggio. Nel quale il lettore può facilmente immedesimarsi. Un viaggio al Sud imposto, obbligato. Un viaggio che però si rivelerà avvincente, in ogni senso

Filippo , Canosa e la Principessa
Giusy Del Vento
non lo so
574
 

Il racconto per il mEEni Story contest 2014. Foto della copertina da Pixabay

Angoli
Cateno Marco Camalleri
racconti brevi
576
 

Sono racconti piuttosto brevi già pubblicati nel mio blog (www.pensierismarriti.blogspot.com). Nel marzo 2014 ho apportato qualche modifica, aggiungendo qualche storia.

Brevi racconti per una corsa in tram
Eudes
racconti brevi
706
 

Racconto ucronico scritto nel 2064 che partecipa alla Writer Cup 2014. La parola estratta è "portafoglio"

Il portafoglio
riccardo gavioso
racconti brevi
538
 

Billie è nato per servire. Lord Pritch è dello stesso parere, ma l'amore non conosce sesso, razza e neppure umanità. L'amore ci sceglie a prescindere da ciò che siamo.

Automatismo Meccanico
Daniela Barisone
non lo so
602
 

Ci sarà un filo conduttore che unisce tutti i racconti del concorso mEEni Story 2014? A voi l'ardua sentenza. Come al solito ho sgraffignato dal web la foto di copertina se qualcuno la vuole indietro sa dove trovarmi. Sono qui. Sarò sempre qui.

Tutti Omega meno Tre
Antonio Borghesi
racconti brevi
463
 

Racconto che partecipa al concorso "STRENNA 2014" ideato da Riccardo.

Il castello del regno di ghiaccio
Barbara Pedrollo
racconti brevi
561

commenti

 1
 1
Tony the sub
Una cronaca filante di un bel periodo adolescenziale anche se con...la polmonite. Brava.
 2
 2
Rosalba Corti
Questa Laura mi piace..
 40
 40
Rosalba Corti
Magistralmente scritto. Che dire..ti porta altrove
 1
 1
ChiaraLuna
Complimenti, è bellissima
 2
 2
Veronica94
Meglio di no, però tante volte ti ci porta una determinata situazione..
 3
 3
Laura Mechelli
Dolce, elegante e molto raffinata
 1
 1
Laura Mechelli
Bellissimo....un argomento difficile, tragico trattato in modo delicato ma incisivo. Brava!!
 10
 10
Matsuo Basho
Anche se forse ho capito dove va a parare questo racconto, vorrei leggere la versione integrale ma non so quale è il tuo sito
 3
 3
Ivano Bruzzo
Mi piace molto.
 1
 1
ChiaraLuna
Tutto vero...
 1
 1
giovanna
Bello.
 2
 2
gemma1
quando non si riesce a trovare la propria identità il dubbio diventa un tarlo che divora. Bella e triste.
 1
 1
gemma1
Dubbi,dubbi che attanagliano che ci circondanp, fanno parte di noi,sono il nostro prolungamento, molto carina.
 2
 2
ottavia carli
Brava Donatella! Mi è piaciuto moltissimo, complimenti!
 1
 1
Tony the sub
ti leggerò appena possibile anche perchè in un mio racconto ho spiegato che posizionando un'astronave posizionata a una determinata distanza da un pianeta ricevendo la luce da una sorgente e ricomponendola si ottiene la visione della storia del pianeta che la riflette. A presto.
 12
 12
ChiaraLuna
Ti ringrazio ^_^
 2
 2
simone cardelli
Grazie @tony, ce la mettiamo tutta!
 2
 2
rospo
Grazie Tony per la tua attenzione e benevolenza.
 6
 6
Achillu
Con colpevole ritardo, ringrazio tutti per i commenti. Mi avete dato diversi spunti utili per migliorare il racconto. Grazie mille.
 6
 6
Laura Mechelli
In effetti scrivendo questa poesia ho proprio chiuso gli occhi immaginando quei luoghi incantevoli ed incantati colpiti da un tal brutale evento. Ma la vita è più forte della distruzione. Si può e si deve rinascere e ripartire come fanno i fiori tra le macerie
 6
 6
Laura Mechelli
Grazie mille Samantha! :-)
 2
 2
giovanna
Grazie @tony_the_sub
 1
 1
Ghigo
A me i tuoi haiku piacciono davvero molto. C'è sempre un profumo, un rumore o comunque si prova sempre qualche sensazione
 3
 3
paola leoncini
Sį, infatti. I nomi sono tutto un programma. Delizioso
Bravo
 12
 12
Caterina Sardanelli
Testo molto intenso. Complimenti!
 2
 2
Gero Marino
Ciao Giovanna prova sulla mia pagina Facebook "La fabbrica dei racconti" ti lascio il link https://www.facebook.com/notes/la-fabbrica-dei-racconti/la-demoniaca-presenza-in-via-cesare/1344642692291970/
 2
 2
Veronica94
Lo spero anche io..
 1
 1
samantha falciatori
Originale e scorrevole, molto bella l'immagine di chiusura, mi è piaciuto molto!
 2
 2
Maristeas
grazie del commento, stranamente non ne ricevo più, sono diventati rari di questi tempi.
 2
 2
paola leoncini
Grazie cara.
 2
 2
Mario Volpe
Grazie @giovanna .
Esattamente, ma possono conquistare ancora noi.
 2
 2
Carmine Iuzzolino
grazie ancora del complimento vabbè faccio del mio meglio per tenerla ancora in piedi questo genere che oggi purtroppo non va.Io personalmente non mi considero un poeta ma un appassionato del genere.E per questo motivo che la scrivo anche.
 1
 1
giovanna
Bella analisi.
Meetale Contest
Scegli il contest letterario in linea con il tuo profilo e mettiti alla prova,
oppure creane uno tuo

Contest
ONE MORE BRIC
Per non dimenticare, perche' ne resti memoria

Questo mese
Partecipa